Vacanze in Sicilia: il Teatro Romano.
Vacanze in sicilia, le città, gli eventi ...

Il Teatro Romano...

Teatro Romano presso piazza Stesicoro

Il Teatro Romano, situato sul versante meridionale dell'acropoli, sembra risalire al I secolo d.c., sembra verosimile che la sua costruzione sia avvenuta su un teatro greco di età classica. L'Anfiteatro è un grandioso impianto romano (superato solo dal Colosseo) che risale probabilmente al II secolo d.c.: poteva contenere fino a 16.000 spettatori. Della struttura è oggi visibile, da Piazza Stesicoro, soltanto una parte della cavea, il margine dell'orchestra e pochi resti della scena. Costruito con materiali lavici, malta cementizia mista, aveva sedili in pietra calcarea bianca e pregiati rivestimenti in marmo bianco.

Molti materiali provenienti dal teatro sono stati riutilizzati in varie epoche in edifici della città mediovale e moderna. In particolare, numerosi marmi furono impiegati per la costruzione della cattedrale normanna. Sculture e iscrizioni, recuperate negli scavi, sono esposte nel Museo di Castello Ursino. L'Odeon romano è situato ad ovest del teatro, era destinato ad ospitare esibizioni musicali ed oratorie. La sua cronologia non è precisata, sicuramente fu eretto dopo l'edificio maggiore, il materiale da costruzione per la maggior parte da pietra lavica, mostrando un notevole effetto decorativo grazie al contrasto tra i blocchi in pietra nera e gli inserti in mattoni e marmo.